Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2016 - mese di giugno - pittore Georges Seurat

Calendario Storico dell'Arma dei Carabinieri - mese di Giugno - pittore Georges Seurat

Testo pagina sinistra

Le signore dell’Ottocento affrontavano l’estate con l’ombrellino: non era ancora di moda l’abbronzatura. Gli italiani lo chiamano così perché dovrebbe offrire l’ombra mentre i francesi lo distinguono dal “parapluie” che ripara dalla pioggia. 
E’ quindi evidente che nei dipinti estivi francesi non possa mancare, sia che serva alla mamma che passeggia nella campagna fra i campi nel dipinto impressionista di Claude Monet “I papaveri” (nella pagina centrale) sia che appaia fra le signore parigine che vanno a prendere il fresco lungo la Senna nel dipinto puntinista di Georges Seurat. 
Ma in un quadro come nell’altro, i Carabinieri vigilano e camminano secondo la consegna, in due.

Didascalia immagine

Sopra, “Una domenica pomeriggio alla Grande Jatte”(1883-85) e, sullo sfondo, elaborazione di un particolare di “La Grande Jatte” (1884-86) di Georges Seurat.