Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2016 - mese di aprile - pittore Vincent van Gogh

Calendario Storico dell'Arma dei Carabinieri - mese di Aprile - pittore Vincent van Gogh


Testo pagina sinistra

Vincent van Gogh, l’ansioso artista dei Paesi Bassi, tentò di trovare la pace dell’anima nel solleone del mezzogiorno francese. 
La pace non la trovò ma vi scoprì l’incanto dei colori e la bonarietà delle genti che erano ben meno angosciate di quelle che aveva conosciuto nelle miniere del Belgio, quelle dove aveva vissuto inizialmente come predicatore prima di darsi esclusivamente alla pittura. Dal 1888 Van Gogh è ad Arles dove si mette a dipingere con entusiasmo, paesaggi, campi, luce. 
E si prende d’amicizia con un personaggio centrale della vita locale, il postino Joseph Roulin, che ritrae quasi con ossessione, lui e poi la moglie e i figli. La pacatezza di quell’uomo in uniforme che rappresenta lo Stato nel decentramento totale della provincia lo rassicura.

Didascalia immagine

Sopra, “Il postino Joseph Roulin” (1888) e, sullo sfondo, particolare elaborato di “Notte Stellata” (1889 circa) di Vincent Van Gogh.