Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2015 - Madre carissima

Calendario Storico dell'Arma dei Carabinieri 2015 - Madre carissima

Testo pagina destra

E' il Comandante dei tre Squadroni Carabinieri, il Maggiore Alessandro Negri di Sanfront, a scrivere dal fronte della Prima Guerra d’Indipendenza.
La breve lettera è diretta alla madre, la Contessa Giacinta di Gifflenga, alla quale si rivolge dandole del “lei”. Nella parte non leggibile (a sinistra) è scritto tra l’altro: “Il Re è contento dei miei Squadroni”. Nel successivo mese di luglio l’Ufficiale dovette proteggere con i suoi Squadroni il ripiegamento del Re verso Milano.

Didascalia alle immagini

A destra, il Maggiore Alessandro Negri di Sanfront, nominato alla vigilia della Prima Guerra d’Indipendenza (1848-1849) Comandante dei tre Squadroni di Carabinieri Reali assegnati alla scorta del Re Carlo Alberto.

Sotto, una interpretazione di Sebastiano de Albertis del fatto d’arme di Pastrengo.
A destra, il Maggiore Negri di Sanfront nel momento in cui interviene a protezione del Re Carlo Alberto.