Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2014 - La lotta all'eversione

Calendario 2014 - La lotta all'eversioneCalendario 2014 - La lotta all'eversione

Testo pagina destra

Negli anni '80 l'innalzamento della tensione e l'acuirsi della lotta armata fecero vivere agli uomini dell'Arma ed a tutti i rappresentanti delle Istituzioni preoccupazioni paragonabili solo a quelle provocate da uno stato di guerra. Chiunque indossasse un'uniforme costituiva un potenziale bersaglio: attingerlo, per i terroristi, significava colpire il cuore dello Stato.
Il Paese si affrettò a promuovere leggi speciali ed anche i Carabinieri, conseguentemente, adeguarono le strutture investigative alle nuove esigenze operative, costituendo nuovi reparti fra i quali, su tutti, meritano menzione le Sezioni Anticrimine, poi confluite nel Raggruppamento Operativo Speciale (R.O.S.), che contribuirono alla definitiva affermazione delle Istituzioni democratiche.
L'impegno profuso ed i risultati raggiunti valsero il riconoscimento alla Bandiera dell'Arma della Croce dell'Ordine Militare d'Italia.

In questa pagina sono rievocati due degli episodi di quel tragico periodo della storia d'Italia: il ritrovamento del corpo di Aldo Moro, in via Caetani a Roma (9 maggio 1978) e la strage della stazione ferroviaria di Bologna (2 agosto 1980), in cui persero la vita 85 persone ed oltre 200 rimasero ferite.