Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2013 - Il doloroso dopoguerra



Calendario dell'Arma 2013  Calendario Storico dell'Arma 2013

Didascalia pagina sinistra

A sinistra, l’aggressione mortale subita a Milano dal Brigadiere Giuseppe Ugolini.
Malgrado fosse solo, il militare reagì a colpi di moschetto.
Il grave episodio indusse il Comune di Milano a dichiarare il lutto cittadino e a tributare al militare un solenne funerale, cui partecipò una folla imponente. Alla Memoria del Sottufficiale venne poi assegnata la Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Testo pagina destra

Il doloroso dopoguerra
All’indomani della vittoria, che aveva causato 600.000 morti, si creò in Italia un diffuso senso di amarezza e insofferenza. In tale contesto, l’Arma si trovò quindi a rappresentare l’autorità dello Stato nella gestione dell’ordine sociale.
Fra i numerosi episodi verificatisi si annovera l’uccisione del Brigadiere Giuseppe Ugolini, colpito mentre si recava solitariamente, a Milano, per raggiungere il nuovo comando di Stazione ove era stato destinato.

Didascalia pagina destra

A destra, scontro tra militari dell’Arma e facinorosi nel Ferrarese durante il primo dopoguerra.
Sotto, un reparto dei “Battaglioni Mobili Autonomi Carabinieri” a protezione della Prefettura di Roma nel 1920. I Battaglioni vennero istituiti nell’ottobre 1919 per concorrere con le Legioni Territoriali alla difesa del Paese e dell’ordine pubblico.