Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2013 - A perpetuare le nobili tradizioni della nostra Cavalleria - La Banda dei Carabinieri oltre i confini nazionali



Calendario Storico dell'Arma 2013Calendario Storico dell'Arma 2013

Testo pagina sinistra

Il 9 luglio 1933, nella coreografica cornice di Piazza di Siena, a Roma, gli Squadroni a Cavallo dei Carabinieri offrirono per la prima volta ai romani lo spettacolo del Carosello Storico, destinato a perpetuare, unico, le tradizioni dei Reggimenti a Cavallo dell’Esercito Italiano.
L’esibizione diede l’occasione al pubblico della capitale di ammirare tutte le uniformi indossate dai Carabinieri dalla loro origine. Infatti, gli uomini degli Squadroni si presentarono con le “monture” che avevano segnato i momenti cruciali della loro storia, in particolare Pastrengo, la cui carica venne magistralmente simulata, suscitando, come ancora oggi avviene, l’entusiasmo degli spettatori.

Testo pagina destra

Nel 1934, la Banda dei Carabinieri si esibì a Parigi, entusiasticamente accolta dalla popolazione e dalla stampa francese. Nel 1937 fu a Berlino, a Stoccarda e nel Principato di Monaco e nel 1939 in Spagna, per approdare negli Stati Uniti nel 1956, in occasione del "Columbus Day". Nata nel 1910 come "Banda della Legione Allievi", nel 1920 era stata elevata al rango di "Banda dell'Arma dei Carabinieri", continuando una serie di concerti all’estero di grande rilievo, iniziati nel 1916 a Parigi. Diretta fino al 1925 dal Maestro Luigi Cajoli, in quell’anno fu affidata alla guida di Luigi Cirenei, che proiettò il complesso bandistico verso dimensioni orchestrali.

Didascalia pagina destra

La Banda dell’Arma nel cortile della Legione Allievi Carabinieri di Roma negli anni ’30 del secolo scorso.
Il complesso musicale era allora diretto dal Maestro Luigi Cirenei, autore nel 1929 della “Fedelissima”, Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri.
Nella pagina a fianco e in alto, le copertine dedicate dal più diffuso settimanale italiano illustrato al primo Carosello storico e alla prima tournée (Giuseppe Rava) della Banda a Parigi.