Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2012 - Carabinieri col dovere dell'eroismo


Calendario Storico dell'Arma 2012Calendario Storico dell'Arma 2012

Didascalia immagini pagina di sinistra

Carabinieri col dovere dell'eroismo

l titolo è tratto dalla cronaca del giornalista siciliano Glauco Licata, che descrisse da testimone il disastroso sisma di Messina e Reggio Calabria del 28 dicembre 1908.
L'impegno dei Carabinieri è quello sempre dimostrato in simili circostanze. Già nel 1872 erano intervenuti nell'entroterra napoletano, in soccorso delle popolazioni colpite dall'eruzione del Vesuvio, quindi nello stesso anno in Toscana e nel Ferrarese per le ricorrenti alluvioni.
Il sostegno dei Carabinieri alle popolazioni non mancò nemmeno in occasione del grave sisma che colpì nel 1883 Casamicciola, sull'isola d'Ischia, e si rinnovò in Lombardia, Puglia, Veneto, in occasione delle inondazioni del 1903 e del 1905. La straordinaria dedizione dei Carabinieri nella dolorosa contingenza del terremoto di Messina e di Reggio valse alla Bandiera dell'Arma la concessione della Medaglia d'Oro di Benemerenza con la seguente motivazione: «Si segnalò per operosità, coraggio, filantropia e abnegazione nel portar soccorso alle popolazioni funestate dal terremoto del 28 dicembre 1908».

Sotto, l'opera di soccorso dei Carabinieri nella ricostruzione del pittore Silvano Campeggi.

Didascalia immagini pagina di destra

Durante la cerimonia per la consegna dell'Onorificenza alla Bandiera dell'Arma, il Ministro della Guerra Paolo Emilio Spingardi disse tra l'altro: "...Voi meritate ancora il lusinghiero nome col quale il popolo, riconoscente, vi chiama "Arma Benemerita". La Medaglia d'Oro di Benemerenza venne anche assegnata al Maggiore Carlo Tua e al Vicebrigadiere Mario Realacci. 32 Medaglie d'Argento, 82 di Bronzo, sempre di Benemerenza, 33 Menzioni Onorevoli e 1.029 Encomi Solenni premiarono i particolari meriti di altrettanti militari tra Ufficiali, Sottufficiali e Carabinieri che si prodigarono e si distinsero durante ledrammatiche giornate del terremoto di Messina e Reggio Calabria.