Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 2010 - Un giorno "indimenticabile"


Calendario 2010  Calendario 2010


Testo pagina di sinistra

Indipendentemente dal grado del militare che giura, la cerimonia è caratterizzata dalla presenza di un’arma: il moschetto per l’Allievo Carabiniere, la pistola per il Vice Brigadiere, la sciabola per il Maresciallo e per l’Ufficiale. E’ il simbolo della militarità dell’atto che si celebra con il Giuramento. E’ altresì l’emblema della vigilanza armata, mai disgiunta dalla missione che il Carabiniere s’impegna a compiere, la difesa e il soccorso dei cittadini, come mostra l’immagine che fa da sfondo a queste pagine.
La cartolina riprodotta a destra è uno stereotipo utilizzato per decenni dopo la cerimonia del Giuramento. Nessun militare si è mai sottratto al rituale di precipitarsi dal fotografo subito dopo avere indossato gli alamari o i gradi e di spedire a parenti ed amici la foto ricordo di un evento che il neo Carabiniere Marino ha definito “indimenticabile”. E in effetti col Giuramento il militare percepisce di essere entrato a far parte di una nuova famiglia, dalle tradizioni antiche, che spetta anche a lui di onorare e perpetuare.