Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • Calendario Storico
    >
  • Il Calendario
    >
  • Anni 2009-2000
    >
  • 2003
    >

Calendario storico

Documenti da scaricare
Anno 2003


mese di gennaio - pagina sinistra immagini tratte da "I racconti del Maresciallo"




Pagina sinistra

Sono gli anni 60: fra cinema e televisione è già sfida aperta, soprattutto nell'individuare filoni di interesse popolare. Il grande schermo ha messo a segno nel decennio precedente la fortunata serie di "Pane, amore e..." e sta ora vivendo la sua stagione migliore con "La dolce vita", "Accattone", "Il sorpasso", "Il Gattopardo", "Per un pugno di dollari", "La notte", tanto per citare soltanto alcuni titoli di un ciclo memorabile. Nella ricerca di soggetti di grande presa sul pubblico, la televisione centra l'obiettivo puntando su "I racconti del Maresciallo" di Mario Soldati. Durante le riprese del "Viaggio nella valle del Po alla ricerca di cibi genuini", lo scrittore conosce un Maresciallo dei Carabinieri e ne diventa amico. Dai frequenti incontri fra Soldati e il militare, che comanda una Stazione di provincia, nasce un filone di indagine sociologica da cui scaturiscono dei racconti insoliti, a metà fra il genere poliziesco e quello psicologico. Situazioni del tutto abituali nella società italiana, ma filtrate attraverso la professionalità, il buon senso, la bonomia e la saggezza di un Maresciallo dell'Arma. Soldati scopre che esiste una chiave, a lui finora sconosciuta, per leggere i fatti italiani: gliela insegna il sottufficiale dei Carabinieri, Gigi Arnaudi nella finzione televisiva, il cui credo non è nel semplice conseguimento del successo professionale, quanto nella ricerca di un metodo per la felice e controllata convivenza fra i buoni e i cattivi sentimenti, fra le azioni riprovevoli e i saggi comportamenti. Insomma, una severità non disgiunta da sano paternalismo, quale si conviene ad un Maresciallo dei Carabinieri, la cui indignazione di fronte alla violazione del diritto si stempera nella consapevolezza del degrado sociale che fa da sfondo alle vicende. La serie de "I racconti del Maresciallo", che inizia il 12 gennaio 1968, è articolata attraverso sei episodi: Il mio amico Gigi, I bei denti del sciur Dino, Il sospetto, Il berretto di cuoio, I ravanin, Cuori semplici.