Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 1997


Nell' ex Jugoslavia per il ripristino della legalità e per il rispetto delle deliberazioni dell'ONU Pagina di destra




Testo pagina di destra

Nel 1995 l'Unione Europea impegnatasi, per la prima volta, in un'operazione di assistenza e ripristino delle istituzioni civili nella città di Mostar (Bosnia), ha avviato un programma per la realizzazione di una Forza di Polizia Unificata composta da croati, musulmani ed elementi di polizia della UEO (Unione Europea Occidentale), di cui fanno parte i Carabinieri. Loro compito è quello di provvedere ad organizzare e addestrare le forze di polizia locali e monitorare il loro operato. Sul territorio dell"ex Jugoslavia e anche presente un altro contingente dell'Arma formato da militari del Reggimento Carabinieri Paracadutisti "Tuscania", del 13° Battaglione "Friuli Venezia Giulia" e del Comando AFSOUTH. Essi svolgono compiti di Polizia Militare e missioni operative nelle aree di maggiore rischio alfine di assicurare il rispetto del trattato di pace e l'osservanza delle norme del diritto umanitario.