Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 1997


United Nations Transitional Authority in Cambodia Pagina di destra



Testo pagina di destra

Nel 1992 a Phnom Penh, in Cambogia, è sbarcato un contingente internazionale di 21. 000 uomini per realizzare il più ambizioso progetto di pace dei nostri tempi.
Dell'operazione UNTAC (Autorità Transitoria delle Nazioni Unite in Cambogia) vennero chiamati a far parte 75 Carabinieri. Essi sono stati dislocati nei più sperduti villaggi di quel lontano Paese per assicurare ai cittadini l'esercizio dei più elementari diritti umani.
I militari dell'Arma hanno dovuto adattarsi alle condizioni ambientali de lposto acquartierandosi, in taluni casi, su palafitte nel cuore di foreste inospitali. Il compito di affiancare la Gendarmeria locale per ripristinare in Cambogia i principi della vita democratica dopo il genocidio operato dai feroci Kmer è stato pienamente assolto dai Carabinieri, che hanno potuto tornare in Patria dopo un anno fra il plauso grato della popolazione indigena.