Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • Calendario Storico
    >
  • Il Calendario
    >
  • Anni 1999-1990
    >
  • 1993
    >

Calendario storico

Anno 1993



Pagina sx. mese marzo 1993 Pagina dx. mese marzo 1993




In Francia operano due grandi forze di polizia, la "Police Nationale", dipendente dal Ministero dell'Interno, forte di circa 127.000 unità, e la "Gendarmeric Nationale", emanazione del Ministero della Difesa e quindi militare, il cui organico è di circa 90. 000 uomini. La ripartizione di competenze tra le due forze non risulta consacrata da una legge organica, bensì da una pluralità di fonti, da provvedimenti del Governo e da protocolli di intesa tra le due amministrazioni. Genericamente, il territorio francese è distinto in zone "statizzate", di competenza della Polizia Nazionale, e "non statizzate", in cui opera la Gendarmeria, la quale, però, con proprie unità può condurre d'ufficio indagini anche in zone "statizzate". Il coordinamento tra le due forze è poco istituzionalizzato, tuttavia a livello provinciale esso è assicurato dalla persona del Prefetto, in virtù dei peculiari poteri che la legge francese attribuisce a tale alto funzionario. L'ordinamento francese, inoltre, considera non eccezionale l'impiego delle Forze Armate nel mantenimento dell'ordine pubblico, per cui esse sono divise in 3 categorie, la "Gendarmerie Départementale", la "Gendarmerie Mobile" e le Forze Armate vere e proprie.