Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • Calendario Storico
    >
  • Il Calendario
    >
  • Anni 1999-1990
    >
  • 1990
    >

Calendario storico

Anno 1990



Pagina sx. mese marzo 1990 Pagina dx. mese marzo 1990



LEGIONE FIRENZE

La sua nascita porta la data del 1° aprile 1861, distinta come Legione 6^. Essa traeva origine dalla "Legione Carabinieri Toscani", costituita a Firenze dal Maggiore Filippo Ollandini il 24 luglio 1859, durante il periodo rivoluzionario. L'ufficiale era stato inviato nella capitale toscana dal Comando Generale del Corpo dei Carabinieri per coadiuvare il Commissario Regio Carlo Boncompagni, impegnato nella formazione del governo provvisorio. Il Maggiore Ollandini riorganizzò la disciolta Gendarmeria granducale sul modello dei Carabinieri sardo-piemontesi. Ai Carabinieri Toscani venne affiancata nel gennaio 1860 una regolare Divisione dei Carabinieri, che gradatamente assorbì i Carabinieri Toscani, organizzando l'intera forza nelle Divisioni di Firenze, Livorno e Siena. A queste si aggiunse nel 1865 la Divisione di Perugia, appartenuta alla disciolta Legione Ancona, e nel dicembre 1870 il "Comando Superiore dei Carabinieri Reali nella Provincia Romana", in sostanza il primo nucleo di Carabinieri da cui prenderà corpo tre anni più tardi la Legione Roma. Dopo vari e sostanziali assestamenti operati nell'organizzazione territoriale dell'Arma nell'Italia centrale, la Legione Firenze aveva nel 1890 uno scompartimento identico a quello iniziale, con Divisioni a Firenze, Livorno e Siena, e con un organico di 1.768 uomini di truppa, 49 ufficiali e 211 cavalli.