Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • Calendario Storico
    >
  • Il Calendario
    >
  • Anni 1999-1990
    >
  • 1990
    >

Calendario storico

Anno 1990



Pagina sx. mese febbraio 1990 Pagina dx. mese febbraio 1990



LEGIONE PALERMO

La presenza dei Carabinieri in Sicilia risale al 14 luglio 1860, allorché - dopo l'assunzione della dittatura nell'isola da parte di Garibaldi - venne costituito il "Corpo di Carabinieri in Sicilia", affiancato nell'ottobre successivo da un "Corpo di Carabinieri Reali di Sicilia" formato con elementi provenienti dal Piemonte. La coesistenza dei due organi durò fino al 6 marzo 1861, data sotto la quale nacque la Legione Palermo, la 12^, con Divisioni a Palermo, Messina e Caltanissetta. Nello stesso anno, per far fronte alla difficoltà di reperire il personale della nuova Legione, venne costituito nel capoluogo siciliano un "Deposito Allievi", alimentato - come scrisse al re l'allora ministro Della Rovere -da elementi "da reclutarsi fra gli iscritti della leva 1840-41 nati nell'Isola, i quali istrutti ai sentimenti di buona disciplina, all'amore del servizio ed alla conoscenza delle Leggi che riguardano la pubblica sicurezza, possano far passaggio a Carabinieri R. effettivi senza essere astretti a portarsi in Torino, sede della 14^ legione allievi". Nel 1890 lo scompartimento della Legione siciliana annoverava le Divisioni di Palermo, Messina, Catania e Girgenti, con una forza di 2.491 uomini di truppa, 63 ufficiali e 434 cavalli.