Menu
Mostra menu

Calendario storico

Anno 1983



Pagina di sinistra  Pagina di destra


Testo pagina di destra

"... Su questa scalinata Anania ed i figli del fabbricante di ceri passavano ore ed ore, al sole appena tiepido, giocando con qualche pietruzza, o fabbricando piccoli ceri di creta. Alle finestre dell'antico convento s'affacciava qualche carabiniere annoiato: nell'interno delle celle si scorgevano stivali e giubbe militari, e si udiva una voce cantare in falsetto... Qualche fraticello, ? degli ultimi rimasti nell'umido e decadente luogo, ? lacero, sporco, coi sandali rotti, passava nel cortile, pregando in dialetto: spesso il carabiniere dalla finestra, il frate dalla scalinata, s'intrattenevano in puerili discorsi coi bimbi del cortile; qualche volta il carabiniere si rivolgeva direttamente ad Anania chiedendogli notizie di sua madre ... ".
(Da "Cenere"; Monadori, Milano)

Testo pagina di sinistra

" ... Una sera, sugli ultimi del maggio 1916, tornavo dalla val d'Astico. Erano giorni foschi e grandi. L'offensiva nemica sembrava dovesse non finir più ... Nei villaggi vuoti restavano una coppia o due di carabinieri con l'orecchio teso al sibilo o al muggito dei proiettili in arrivo ... ".

(Da "Pecori" in "Vita vissuta"; Mondadori, Milano).