Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella pagina



Nei pressi di Rombiolo (Catanzaro), la notte dal 15 al 16 u.s., i carabinieri sorprendono e catturano Serafino Castagna, il mostro di Presinaci, che da 58 giorni, con le sue gesta sanguinose, andava spargendo il lutto e il terrore in quel territorio.

(Da "La Tribuna Illustrata" del 26 giugno 1955)