Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella pagina



Il senso del dovere. Per inseguire un detenuto che in un tentativo di fuga si era gettato dal primo piano del palazzo di Giustizia, a Trieste, un carabiniere non esitava, un attimo dopo, a saltare dalla stessa finestra, cadendo a capofitto nella via e ferendosi gravemente. Anche il fuggiasco veniva raccolto malconcio.

(Da "La Domenica del Corriere" del 26 giugno 1938)