Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella pagina



Nelle vicinanze di Mede, in Lomellina, durante una perlustrazione notturna, l'appuntato Terzano e il carabiniere Bellinzona sono stati barbaramente uccisi, dopo un'eroica lotta, da quattro malviventi che essi accompagnavano in caserma per misura di pubblica sicurezza.

(Dalla "Illustrazione dei Popolo" del 4 luglio 1926)