Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




A Partanna, in provincia di Trapani, il capraio Birbiglia era vivamente ricercato dai carabinieri come componente una banda di ribaldi e come colpevole di tre omicidi. Quando seppero ch'egli trovavasi nascosto in una casa, la circondarono e coraggiosamente affrontarono il brigante che però riuscì a fuggire sul tetto. Di là egli spianò il fucile contro i carabinieri senza colpirli anche questi fecero fuoco ferendo il malvivente e arrestandolo.

(Da "La Domenica del Corriere" dell'8 gennaio 1911)