Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Una banda di Orgosolo, di cui era capo il feroce Corraine, terrorizzava il nuorese; tre carabinieri, avendo avuto notizia che la banda avrebbe dovuto trovarsi un certo giorno nel bosco di Badu Ottona, partirono per affrontarla. A un tratto il carabiniere Azara si trovò circondato e assalito da cinque uomini armati, che non esitò ad affrontare da solo uccidendone due e mettendo in fuga gli altri. Il carabiniere Coloru venne colpito a morte poco lontano. Risultò ucciso anche il temuto Corraine.

(Da "La Tribuna Illustrata" del 5 luglio 1914)