Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




La settimana scorsa una famiglia di operai, certi Pretola, giunse in piazza Colonna, nel cuore di Roma, trascinando un carretto con le povere suppellettili. sfrattata dal buco ove abitava quella famiglia non trovò di meglio che attendarsi nella piazza, alla base della colonna Antonina. Raddrizzato il letto, la donna ed i bimbi vi salivano, mentre il capo di casa spiegava ai curiosi accorsi le sue condizioni. I carabinieri riescirono caritatevolmente a persuadere quei poveretti ad andarsene per sottrarsi alla folla che invadeva l'intera piazza ridendo e compassionando.

(Da "La Domenica del Corriere" del 29 marzo 1908)