Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Domenica scorsa, 20, il Re nel cortile della caserma V. E., degli allievi carabinieri a Roma, volle appendere personalmente alla bandiera dell'Arma la medaglia al valore militare decretata in ricordo della battaglia di Pastrengo, del 30 aprile 1848, nella quale il Corpo dei Carabinieri si batté valorosamente intorno a Carlo Alberto. Reggeva la bandiera il sottotenente Favati. Parlarono il Re stesso e il colonnello Dogliotti comandante del battaglione allievi carabinieri.

(Da "La Domenica del Corriere" del 27 giugno 1909)