Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Immobilizzato un folle omicida dai carabinieri. A Roma, in via Ottaviano, certo Mincada, improvvisamente impazzito, si barricò in casa per molte ore, minacciando di sparare su chiunque osasse avvicinarsi. Affacciatosi alla finestra, esplose dei colpi di fucile sulla folla radunatasi nella via sottostante. Le fucilate uccisero una infelice madre di cinque bambini e ferirono molte altre persone. Prontamente accorsi sul posto e sfondata la porta dell'appartamento, i carabinieri catturarono il pazzo che aveva opposto una disperata resistenza.

(Da "La Settimana Illustrata" del 23 ottobre 1910)