Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Il giorno della festa dell'Ascensione il papa Leone XIII proclamò il giubileo per il 1900, consegnando la Bolla a mons. Dell'Acqua. In essa si esaltano i morigerati tempi antichi e si deplorano quelli presenti, così corrotti. Dopo averla letta in San Pietro, mons. Dell'Acqua consegnò la Bolla ai cursori che, così mondanamente eleganti nel vestire, ne portarono copie alle quattro basiliche, scortati dai carabinieri. A San Paolo i monaci avevano cosparso, all'uso pagano, i gradini e il pavimento dell'atrio con mirto e foglie di rosa.

(Da "La Domenica dei Corriere" del 28 maggio 1899)