Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




La sera dell'8 marzo venne liberato a Trapani il possidente cav. Isidoro Spanò, sequestrato dai briganti presso Marsala, il mese scorso. Fu trovato nel sotterraneo di una modesta casetta, situata verso l'estremità settentrionale dell'abitato di Monte San Giuliano; era guardato da un giovane di vent'anni, armato di rivoltella, che riuscì a fuggire prima che i carabinieri penetrassero nella casa.

(Dal "Corriere Illustrato della Domenica" del 22 marzo 1903)