Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Il Vesuvio ha ricominciato ad esplodere. Il nostro disegno ritrae la ripresa del titano di fuoco. Gli audaci si avvicinavano alle bocche eruttanti Pietre e lave, ma i carabinieri li respingevano inesorabilmente, specie dopo la disgrazia toccata qualche giorno prima a quattro inglesi che, sorpresi dalle lave, dovettero essere portati come morti a Napoli.

(Da "L'Illustrazione Italiana" del 20 maggio 1900)