Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Effetti delle inondazioni nel Veneto. Mentre i carabinieri e cittadini, dentro una grossa barca, sfidavano la furia dell'acqua limacciosa e terribile, raccogliendo uomini e donne che stavano per annegare, un toro rimasto isolato sopra un lembo dell'argine caduto si slanciò nell'acqua inseguendo minacciosamente la barca stessa. Tra i naufraghi lo spavento fu grande: scampati da un pericolo, un altro li minacciava! Un carabiniere, impugnata la daga, tenne a bada l'animale inferocito finché un provvidenziale filare d'alberi permise alla barca di approdare trattenendo il toro.

(Da "La Domenica del Corriere" del 15 novembre 1903)