Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Il Tenente Tirindelli organizzò l'accerchiamento di una zona nella macchia fra Scansano e Grosseto, dove erano stati visti tre briganti autori di una rapina. Il brig. Brasili fu preso di mira dai colpi del brigante Albertini, ma rimase illeso, e rispondendo al fuoco lo ferì. Gli altri due si diedero alla fuga, ma i carabinieri li inseguirono, ferendo Menichetti prima e Ranucci dopo. Tutti e tre morirono poco dopo, con grande sollievo degli abitanti della Maremma.

(Da "La Tribuna Illustrata" del 14 novembre 1897)