Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




Nel villaggio dell'Arenella, presso Napoli, il parroco era in aperto dissidio con i religiosi dell'Arcionfraternita di S. Maria del Soccorso. Quando questi si recarono in processione con la statua della Vergine per la benedizione, trovarono la chiesa sprangata. I fedeli avrebbero abbattuto la porla se i carabinieri non avessero indotto il parroco ad aprire; ma la folla non volle che egli, ritenuto indegno, benedicesse la statua.

(Da "La Domenica dei Corriere" dell'11 ottobre 1903)