Menu
Mostra menu

Immagine descritta nella didascalia sottostante




A Monteromano, il 17 dello scorso gennaio il brigadiere Ercoli e il carabiniere Perotti si sono resi protagonisti di un generoso atto di coraggio. Attratti dalle grida disperate provenienti dalla contrada Montecavallo, vi giunsero in un istante e vi trovarono una casa in fiamme con una donna e tre figliolette incapaci di portarsi in salvo. L'unica scala disponibile essendo più corta di 80 centimetri, il carabiniere Pierotti se la issò sulle spalle in modo che il brigadiere Ercoli poté salirvi e trarre in salvo le malcapitate. Il plauso per questo atto pervenne ai due valorosi sia dalle autorità del luogo che dal sotto-perfetto di Civitavecchia.

(Da " Il Carabiniere " del 31 marzo 1883)